left_img

Lo scopo di questo output è quello di costruire una fonte affidabile come linea guida sul settore ittico e nuove opportunità di lavoro della popolazione giovanile nelle regioni del progetto da Fishery 4.0. L’impatto previsto e il potenziale di trasferibilità di questo output sarà un approccio innovativo perché mira a sviluppare l’industria della pesca ecologica locale, nazionale e internazionale insieme al metodo di applicazione ecocompatibile migliorando le opportunità di lavoro nel settore. Questo risultato porterà soluzioni integrate e innovative alla collaborazione di giovani che si occupano del settore della pesca e dei frutti di mare, nonché di esperti, responsabili politici, ONG, governatori, funzionari e ricercatori. Questo risultato innoverà perché aprirà la porta per trovare le caratteristiche non rivelate e le migliori pratiche in diversi paesi, strategie di marketing e implementazione della condivisione della conoscenza dei prodotti ittici nelle diverse regioni del progetto. I giovani gruppi target si occuperanno di strategie di e-trading e di e-marketing di prodotti della pesca creativi e innovativi con approccio Fishery 4.0. Gli studenti di Scienze di base della pesca, il Dipartimento di ingegneria alimentare e VET parteciperanno alle molteplici attività ed eventi per aumentare il pensiero innovativo sul settore della pesca. Anche le tattiche e le strategie di marketing dei prodotti della pesca saranno sviluppate da Fishery 4.0. I risultati contribuiranno e svilupperanno anche gli obiettivi della Pesca 4.0 e le opportunità di collegamento in rete nell’UE. Inoltre, le persone con minori opportunità e i giovani disoccupati avranno la possibilità di incontrare opportunità di lavoro nella Pesca 4.0, nella gastronomia e nel settore ittico grazie ai risultati di questo output e dei multiplier events sotto questo titolo.

Metodologia di output:

PARTE 1

Articolo di letteratura

– Settore della pesca

– Settore Acquacoltura

– Settore lavorazione

– Consumo dell’acquacoltura

– Seafood Marketing (Gastronomia)

– Potenziale di e-commerce

– Stato di impiego

– Gioventù nel settore

– Effetti del Covid-19 sull’industria

PARTE 2:

  Intervista a produttori e ristoranti di acquacoltura

– Nome della destinazione:

– Data e ora:

– Breve storia professionale del ristorante o della struttura:

– Osservare l’attività del ristorante o della struttura: (Saranno schematizzate le fasi di produzione e trasformazione dei prodotti della pesca prodotti fino al raggiungimento del consumatore finale).

– Colloquio con personale esperto ed esperti nel settore pertinente

  (Sondaggio 1-2-3) nell’ambito delle domande:

– Visualizzazione e registrazione digitale dei processi.

-Commenti

PARTE 3:

Applicazioni per indagini su acquacoltura / consumo di pesce, gastronomia e pesca amatoriale

Le 3 principali indagini preparate in questo pacchetto di lavoro saranno condotte con i residenti della regione selezionati per il progetto. Per ogni indagine a cui i giovani prendono parte come target, il gruppo “Acquacoltura / abitudini di consumo di pesce dei giovani, valutazione della situazione e conoscenza della pesca / gastronomia ittica e, infine, l’approccio dei giovani al settore dell’acquacoltura / pesca essere presentato.

right_img